“I paesi (arabi) Golfo dovrebbero pagare per le aree sicure in Siria dove la gente possa rimanere per evitare l’esilio” ha spiegato il presidente degli Stati Uniti durante una manifestazione a Melbourne (Florida) .

Secondo Trump, queste zone di sicurezza potrebbero evitare agli USA di dover ricevere negli Stati Uniti “decine di migliaia di eprsone” di cui “non sappiamo nulla”.

In merito ad eventuale piano degli Stati Uniti per costruire una zona cuscinetto in Siria lo scorso gennaio, il ministro degli Esteri siriano Walid al-Moallem ha avvertito che i piani per creare una ‘zona di sicurezza’ nel paese arabo, cos’ come proposto dal governo degli Stati Uniti del presidente Trump, rappresentano un grave rischio per la vita dei civili se applicato senza coordinarsi con Damasco.

Trump ha esortato a smettere di ascoltare “gli echi delle guerre di ieri. Abbiamo combattuto battaglie che non ci aiutano. Abbiamo combattuto battaglie contro quei persone che non ci minacciano”, ha aggiunto.

Inoltre,Trump si è definito un “fanatico della NATO”, anche se con restrizioni. Molti paesi dell’Alleanza protetti dagli Stati Uniti, ha detto, “sono molto ricchi”, ma “non pagano le loro quote.” “Dovrebbero aiutarci”, ha concluso.

loading...