Come riporta Al Masdar news, con la liberazione, da parte dell’Esercito siriano, nella parte orientale della provincia di Alepp della città di Al-Khafsa. all’inizio di questo mese, è stata aperta la strada per le squadre di ingegneria per riparare diversi siti che, una volta, fornivano energia elettrica e acqua alla popolazione di Aleppo.

Martedì scorso, fonti dell’esercito hanno informato Al-Masdar che il governo prevede di ripristinare sia l’elettricità che il servizio idrico non solo per Aleppo città, ma anche a Menbeij e i suoi villaggi circostanti controllati dalle ‘Forze democratiche siriane”.

Menbeij fu liberata dalle Forze Democratiche siriane, appoggiate dai curdi, l’anno scorso, durante la loro massiccia offensiva contro l’ISIS nella campagna a nord-est di Aleppo.

Al-Bab, controllata dai turchi e dalle forze da loro appoggiate, non riceverà questi servizi a causa del fatto che le” forze ribelli” all’interno della città non vogliono riconciliarsi con il governo.

NON PERDERE I NOSTRI ARTICOLI. METTI UN LIKE