«Siamo impegnati nella costruzione di un’economia che produca ricchezza e che sostenga la crescita dell’uguaglianza, il benessere e lo sviluppo sociale integrale di tutta la nazione; un’economia che ponga al centro dello sviluppo l’essere umano, la soddisfazione delle sue necessità e che generi ricchezze sufficienti», queste parole del Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolas Maduro, pronunciate in occasione dell’evento Expo Venezuela Potenzia 2017, definiscono con estrema chiarezza le linee guida seguite dalla Rivoluzione Bolivariana che pone al centro del proprio progetto l’essere umano e i suoi bisogni.

Mauro ha inoltre segnalato che una grande sfida attende le forze produttive del paese: diversificare l’economia per superare la dipendenza dalle esportazioni di petrolio. Un’organizzazione economica ereditata dalla Rivoluzione Bolivariana e che negli ultimi ani ha causato non pochi problemi al paese sudamericano a causa della drastica caduta dei prezzi degli idrocarburi.

Il presidente ha infine esortato alla massima onestà nei rapporti sulla crescita e lo sviluppo economico, per non barare nei rapporti come abitualmente fanno alcuni paesi.

NON PERDERE I NOSTRI ARTICOLI. METTI UN LIKE