L’esercito americano si prepara alla guerra con la Russia

0
0

Le forze armate USA sono impegnate nella preparazione e svolgimento di nuove operazioni necessarie, in caso di un possibile conflitto con la Russia e la Cina.

Lo riporta il giornale Alkuwaityah, secondo cui i militari americani sperimentano nuove regole anche per la lotta contro lo Stato Islamico. La preparazione delle nuove regole deve essere completata entro l’autunno del 2017, così l’esercito sarà in grado di utilizzare i moderni strumenti di intelligence e nuove armi durante le operazioni.

Alkuwaityah osserva che “il centro per le nuove regole” è il risultato di un’idea USA per resistere alla difesa della Russia e della Cina, che utilizza aerei da combattimento aggiornati e sistemi di difesa aerea. Nel documento si afferma che questi paesi hanno missili antinave a lungo raggio ad alta precisione che possono distruggere portaerei americane. Vengono citati “esperti russi” che hanno dichiarato che gli  USA “non attaccheranno un avversario forte, lo conferma l’esempio della Corea del Nord”.

Come scrive Inosmi, nel materiale di Alkuwaityah, si parla di una revisione del programma nazionale della difesa missilistica della Difesa USA.

Il capo militare James Мattis ha dato disposizione di rivedere questo programma cinque giorni fa. Come riportato, la revisione mirerà alla ricerca di “percorsi di rafforzamento delle capacità in materia di difesa antimissile, all’estero e all’interno del paese”. Il ministero della Difesa americano ha sottolineato che “la difesa della nazione e gli interessi USA all’estero da missili balistici sono una delle più grandi priorità”. Lo scorso dicembre il Consiglio per le relazioni internazionali USA ha detto che è possibile un peggioramento delle relazioni con la Russia, principale minaccia per gli stati Uniti nel 2017.

via Sputnik