Il Presidente del Dipartimento per le Relazioni Internazionali del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba, Jose Balaguer nel corso di un incontro con il Ministro della Salute siriano il dottor Nizar Yazici  ha espresso fiducia sul fatto che la Siria sconfiggerà il terrorismo e i suoi sostenitori e ricostruirà ciò che è stato distrutto dai terroristi.

Balaguer ha ricordato il supporto del partito comunista cubano alla Siria nella sua guerra contro il terrorismo e ha elogiato i rapporti distinti tra il suo partito e il Partito Arabo Socialista Baath, sottolineando che continuerà ed evolversi  per il bene e gli interessi dei due popoli e dei due paesi.

Inoltre, ha menzionato la forte volontà di Cuba, che è ancora colpita da un blocco crudele e ingiusto imposto dagli Stati Uniti da più di mezzo secolo esprimendo fiducia nel fallimento dei sistemi di Washington.

A sua volta, Yazici ha espresso il suo ringraziamento alla leadership e alla gente di Cuba e del Partito Comunista di Cuba a sostegno delle loro posizioni sulla Siria, sottolineando la profondità della cooperazione e di amicizia tra i due paesi e i due popoli.

Alla riunione ha partecipato anche l’ambasciatore siriano a Cuba, Idris Mia.
I ministeri della salute di Siria e Cuba hanno firmato un accordo a L’Avana mercoledì scorso per rafforzare la cooperazione nel campo sanitario tra i due paesi.

via L’Antidiplomatico