“Con la forza della dignità, la difesa della pace, dei popoli del mondo, condanniamo fermamente l’assurdo attacco di Trump al popolo fraterno della Siria. Ieri hanno inventato armi irreali di distruzione di massa per invadere l’Iraq, oggi lanciano missili con scuse simili”, ha scritto il Presidente della Bolivia Evo Morales.

In un altro post, Morales ha aggiunto: “Nel 2003, Bush ha inventato armi di distruzione di massa inesistenti per giustificare l’invasione dell’Iraq da parte degli Stati Uniti. Quello che stavo cercando era possedere il petrolio. Ora Trump ripete la vile aggressione imperialista contro il popolo fraterno della Siria, anche per prendere il controllo delle risorse naturali di un altro paese.”

via L’Antidiplomatico