I russi sanno che gli Stati Uniti stanno pianificando una nuova aggressione alle forze di Damasco, con il pretesto di un attacco chimico (false flag).

BEIRUT, LIBANO (10:28 AM) – Nella giornata odierna,, il Ministero della Difesa russo ha rilasciato una dichiarazione ufficiale in cui afferma che l’esercito russo risponderà a qualsiasi aggressione USA che minacci le sue forze in Siria.

La dichiarazione più specificamente allude a un possibile attacco degli Stati Uniti contro gli obiettivi del governo siriano a Damasco, dove le forze russe hanno una forte presenza.

Mosca è convinta che gli Stati Uniti stiano pianificando di utilizzare elementi mercenarti in Siria per effettuare un attacco di armi chimiche come provocazione o “false flag” di cui saranno incolpati le Forze armate siriane e utilizzato  come pretesto per un’azione militare delle forze aeronavali USA.

Seguiranno aggiornamenti.

Fonti: Al Masdar News

Sputnik Mundo

via Controinformazione