L’esercito ucraino sotto Gorlovka ha iniziato il processo di creazione di “corridoi sicuri” circondati da campi minati, che possono essere utilizzati contro i difensori della DPR (Donbass).

Questa informazione è stata pubblicata da un noto inviato militare, Semyon Pegov.

“L’esercito ucraino sta lavorando nella” zona grigia “vicino a Gorlovka, con l’aiuto di attrezzature speciali, preparando” corridoi sicuri “tra i campi minati, per predisporre un’offensiva di fanteria.
Le due fonti nelle strutture di potere delle repubbliche del Donbass hanno confermato queste informazioni in modo anonimo con me “, scrive Pegov.

L’Esercito ucraino ha da poco ricevuto le nuove armi letali che aspettava dagli USA.
Tutto lascia supporre che si stia avvicinando il momento per l’offensiva che serve al governo di Porosehnko per distogliere l’attenzione dai gravi problemi economici e sociali che il paese sta attraversando.

Fonte: Fort Russ

via Controinformazione