Damasco è pronto a reagire agli attacchi delle forze israeliane tese a minare la sua sovranità. Lo ha detto l’ambasciatore siriano in Cina Imad Moustapha.

Ieri l’aviazione israeliana ha colpito dozzine di obiettivi militari iraniani in Siria dopo che l’Iran aveva sparato 20 razzi verso le alture del Golan.

“La Siria continuerà a rafforzare le sue difese aeree, tenterà di intercettare e abbattere ogni missile sparato da Israele e a bersagliare qualsiasi velivolo che violi lo spazio aereo nazionale: non esiteremo a lanciare attacchi come rappresaglia contro le truppe israeliane in conformità con il nostro diritto di autodifesa”, ha detto Moustapha. Che ha stigmatizzato il tentativo di Israele di ottenere per i recenti raid la copertura politica di Usa e Arabia Saudita.

via Sputnik