E’ emerso che i cittadini tedeschi hanno iniziato a fidarsi più della Russia rispetto agli Stati Uniti, segnala Bayerischer Rundfunk. Questo orientamento non risente delle conseguenze della decisione di Donald Trump di uscire dall’accordo nucleare con l’Iran, si afferma in un articolo sul sito della radio tedesca.

E’ emerso che in questo momento i tedeschi si fidano di più della Federazione Russa rispetto agli Stati Uniti, secondo Bayerischer Rundfunk.

“Vladimir Putin è davanti a Donald Trump”, si afferma nell’articolo sul sito web dell’emittente radiofonica tedesca. “La fiducia dei tedeschi nei riguardi di Russia e Stati Uniti è piccola, tuttavia non si fidano più degli americani”.

Secondo l’ultimo sondaggio di Deutschlandtrend, il 30% dei tedeschi ritiene che la Russia sia attendibile. Questo dato è superiore di 4 punti percentuali rispetto al mese precedente.

“Solo il 25% dei tedeschi si fida degli Stati Uniti (-3% rispetto ad aprile), questo risultato non riflette la decisione di Donald Trump di uscire dall’accordo nucleare con l’Iran,” — sottolinea Bayerischer Rundfunk.

In prevalenza i tedeschi si fidano della Francia.

Secondo il sondaggio, il 90% dei tedeschi ha fiducia nel loro più grande vicino. Inoltre il 57% degli intervistati apprezza il presidente francese Emmanuel Macron e l’82% dei cittadini tedeschi ritiene giusti i suggerimenti dell’inquilino dell’Eliseo sul futuro dell’Unione Europea.

via Sputnik